Clicca una taglia per visualizzare solo i viaggi di quella misura

Viaggi con uno sviluppo di 2 giorni. Sono operati sia con pullman G.T., che con volo aereo, secondo la distanza della destinazione e secondo le esigenze e/o le preferenze del Cliente.

Viaggi con uno sviluppo di 3/4 giorni. Secondo la distanza della destinazione e secondo le esigenze e/o le preferenze del Cliente, sono operati sia con pullman G.T., che con volo aereo.

Viaggi con uno sviluppo dai 5 agli 8 giorni. Generalmente sono viaggi stanziali in una città d'arte estera di 5 giorni e tour in regioni italiane o estere di durata media settimanale. Secondo la distanza della destinazione e secondo le esigenze e/o le preferenze del Cliente, sono operati sia con pullman G.T., che con volo aereo e talvolta anche con trasporti marittimi.

Viaggi con uno sviluppo superiore agli 8 giorni. Sono viaggi e tours con destinazione europea ed extraeuropea. Secondo la distanza della destinazione e secondo le esigenze e/o le preferenze del Cliente, sono operati sia con pullman G.T., che con volo aereo e talvolta anche con trasporti marittimi.

Viaggi e Tours

L'attività è quella di studio e realizzazione di viaggi tagliati su misura per gruppi "ad hoc" quali Cral, Aziende, Associazioni o semplicemente gruppi di amici, che desiderano un servizio più personalizzato ed aderente ai propri desideri ed interessi. Mettiamo a disposizione la nostra professionalità ed esperienza nell’interpretare le esigenze del cliente e nel guidarlo verso la soluzione più adatta, grazie alla decennale esperienza da noi acquisita in questo settore, supportata anche da contatti e contratti diretti con i migliori corrispondenti in Italia e nel mondo.

Brescia, il Lago d'Iseo

e le Incisioni Rupestri della Valcamonica

L'antica e gloriosa città di Brixia, fondata da Ercole o dai compagni di Enea, è poi divenuta nei secoli luogo strategico sotto i Romani e sotto Venezia. La sua è una bellezza singolare, data dalla compresenza di elementi estremi, che qui si scoprono quasi a contatto: le antichità del Foro Romano e le atmosfere del nucleo storico, la fisionomia lombarda e le testimonianze di 300 anni di dominazione veneziana .....

Cremona

e la Liuteria

Un viaggio nelle terre della grande liuteria cremonese nel segno della musica, dell'arte e della gastronomia. Sulle tracce degli Stradivari, degli Amati, dei Guarnieri del Gesù, si potrà apprezzare la nuova generazione di liutai, che mantiene ancora viva la tradizione. E poi il bellissimo centro storico di Cremona con insigni monumenti e raccolte d’arte, che rendono questa cittadina tra le più caratteristiche e belle della pianura padana, oltre che città dalla prestigiosa tradizione culinaria e dolciaria.

Gargano e Isole Tremiti

.

Il paesaggio sospeso tra atmosfere del passato e suggestioni della natura. Lo "sperone d'Italia", Regno della Bellezza con coste frastagliate, mare trasparente, baie incantevoli, paesini caratteristici, prodotti tipici e le faggete millenarie della Foresta Umbra. E poi le splendide "Insulae Diomedeae", in ricordo dell’eroe greco che vi sbarcò dopo la guerra di Troia.

I luoghi di Michelangelo

Caprese, le Cave di Carrara e Firenze

Sui passi del genio scultoreo rinascimentale: laddove nacque, laddove cavò la materia informe e laddove essa è sublime opera. Pochi artisti seppero far "parlare" il marmo come Michelangelo. Il viaggio segue il suo percorso artistico a cominciare dal borgo natio con il piccolo museo, proseguendo quindi all'interno delle spettacolari cave di Carrara e completando infine con il celebrato David e le magnifiche Cappelle Medicee di Firenze.

I Tesori di Siena

Pienza e Monteriggioni

La "città ideale" del Rinascimento, nata dall'idea di Pio II e progettata da Bernardo Rossellino, Pienza resta tutt'oggi uno degli esempi più significanti di progettazione urbanistica razionale del Rinascimento italiano. E poi i simboli di Siena con i capolavori pittorici del 1300, per cui Siena raggiunse livelli mai più superati, "La Maestà" di Duccio di Buoninsegna per il Duomo, "La Maestà" di Simone Martini per il Palazzo Pubblico e "L'Allegoria del Buono e del Cattivo Governo" ..... 

La Signoria dei Gonzaga

Mantova e Sabbioneta

Il  Rinascimento presso i Gonzaga. Mantova dei capolavori di Leon Battista Alberti, Mantegna, Giulio Romano, a cui si giunge come usavano i Gonzaga: dal Mincio. Non lontano il gioiello urbanistico di Sabbioneta, che giunge a noi intatta nel suo aspetto originale.

Lago d'Orta e Lago Maggiore

con Villa Taranto

Sul Lago Maggiore e sul Lago d'Orta i capolavori della Natura e dell'Uomo si uniscono in un felice connubio. Qui si crea un microcosmo dove natura, paesaggio, arte e poesia trasmettono serenità e tranquillità.

Le Cinque Terre

Portovenere e San Fruttuoso

La graziosa Portovenere con il Golfo dei Poeti, a poche miglia da La Spezia, è la prima tappa di un week end ligure che si completa con l’incantevole Abbazia di S. Fruttuoso nell’omonima suggestiva baia, tornata fruibile grazie alla preziosa opera del FAI, e con lo straordinario tratto di costa fra
i suggestivi borghi di Riomaggiore, Manarola, Vernazza e Monterosso, principali poli del Parco Riserva Naturale delle Cinque Terre.

Le Langhe

Barolo e Tartufo

Un tour eno-gastronomico che si articola tra il castello di Grinzane-Cavour, gli scorci medievali di Alba e la graziosa urbanistica di Bra. Tra i dolci pendii ricoperti di vigne, veri e propri anfiteatri naturali, lo sviluppo dovuto alle attività enologiche convive con tradizioni antichissime.

Matera

dalle Chiese Rupestri ai "Sassi"

"Nelle grotte dei Sassi si cela la capitale dei contadini, il cuore nascosto della loro antica civiltà. Chiunque veda Matera non può non restarne colpito tanto è espressiva e toccante la sua dolente bellezza". Così nel 1952 Carlo Levi descriveva la città. Nel breve arco di 40 anni Matera è passata dall'essere additata come "vergogna nazionale" - con la legge del governo De Gasperi che ordinava lo sgombero coatto degli invivibili sassi - all'essere inserita ...................

Milano "Preziosa"

dal Cenacolo Vinciano a Villa Necchi

Un itinerario concentrato sulla Milano medievale della Basilica di S. Ambrogio e della Basilica di S. Eustorgio e poi sulla Milano rinascimentale della Cappella Portinari e della Chiesa di S. Maria presso S. Satiro. Senza dimenticare però il Cenacolo Vinciano e la Pinacoteca di Brera. A coronamento dell'itinerario la "Cappella Sistina milanese", ovvero la Chiesa di S. Maurizio al Monastero Maggiore, e la "perla" della insolita Villa Necchi Campiglio.

Ravenna

dall'Impero Romano ai Barbari

Ravenna è un luogo unico al mondo, dove l'arte e la storia si sono intrecciate nei secoli dando luogo a capolavori artistici di altissimo splendore. Nata probabilmente nel secondo millennio a.C., fu eletta da Onorio capitale dell'Impero Romano d'Occidente nel 402. Nei secoli V e VI, sotto il dominio dei Goti e dei bizantini, fu arricchita di monumenti ed edifici insigni. Sotto la signoria dei Da Polenta accolse Dante Alighieri, che qui morì nel 1321. Inclusi dall'Unesco nella lista del Patrimonio Mondiale ........

Verona

.... non solo Giulietta!

Non sono tanti i posti al mondo capaci di trasmettere al visitatore emozioni intense e delicate nello stesso tempo, come sa farlo Verona: questa città italiana, piena del fascino e
della magia, che soltanto i luoghi emblematici per la loro grandezza storica hanno, riesce infatti a rapirti in ogni momento, ovunque tu sia, indipendentemente da quale monumento ti sia fermato ad ammirare.

Vicenza

di Andrea Palladio

"vedere ed essere visti . quella casa la quale sarà conveniente alla qualità di chi l'averà ad abitare."   Un viaggio a Vicenza è percorrere la storia dell'architettura. Romanico, gotico, rinascimentale, barocco, neoclassico sono le scenografie che decorano le infinite prospettive di quella che è stata definita la città-teatro. I monumenti realizzati dall'architetto Andrea Palladio rappresentano una lezione di civiltà diffusa nel mondo ed ancora oggi ........